Search
Close this search box.

Sfruttare i router 4G/5G industriali nella gestione del parco veicoli

Ottimizzate la gestione della vostra flotta con la connettività mobile ultra-robusta fornita dai nostri router industriali 4G.

Router industriali 4G/5G per la gestione delle flotte: un progresso rivoluzionario per affrontare le vostre sfide

Di fronte alle complesse sfide della moderna gestione delle flotte, la soluzione di Sierra Wireless (Semtech) rappresenta una vera e propria rivoluzione. Integrando i router 4G/5G industriali nei veicoli, Sierra Wireless (Semtech) fornisce un’infrastruttura tecnologica robusta e scalabile in grado di soddisfare le esigenze più complesse delle aziende di oggi.

Questa connettività affidabile offre ai gestori di flotte e ai team operativi sul campo una serie di funzionalità e vantaggi rivoluzionari:

I router AirLink® Pro: una parte essenziale della soluzione di gestione della flotta

AirLink MP70

Router 4G LTE di bordo ad alte prestazioni progettato per le applicazioni veicolari più esigenti

AirLink XR90

Router 5G/Wi-Fi 6 di ultima generazione a bordo per prestazioni ineguagliabili

AirLink XR80

Versatile router 5G/Wi-Fi 6 a bordo per prestazioni ottimali

AirLink XR60

Il router industriale 5G più piccolo al mondo per spazi limitati

Servizio di gestione AirLink

Soluzione di gestione remota del router AirLink per la gestione della flotta

I principali vantaggi della soluzione di gestione della flotta connessa all'IoT

La gestione connessa della flotta sta rivoluzionando il modo in cui le aziende gestiscono i propri veicoli. Raccogliendo e analizzando i dati in tempo reale, questa soluzione offre una serie di vantaggi che si traducono in risparmi sui costi, maggiore sicurezza e maggiore efficienza operativa.

Ecco i principali vantaggi del passaggio a una soluzione di gestione del parco veicoli IoT:

1. Maggiore sicurezza del conducente

I servizi connessi possono rilevare gli eccessi di velocità, le accelerazioni e le frenate improvvise e altri comportamenti di guida aggressivi.

Sapendo di essere monitorati, i conducenti adattano la loro guida per essere più efficienti e responsabili.

Un recente studio ha rivelato che il 67% delle flotte connesse ha registrato un miglioramento della sicurezza di guida, il 37% un migliore risparmio di carburante e il 33% una maggiore efficienza e produttività dei propri conducenti.

2. Riduzione dei costi del carburante

La consommation de Il consumo di carburante ha un impatto diretto sui costi operativi e sulle emissioni di CO2. La soluzione IoT per la gestione della flotta aiuta a ridurre il consumo di carburante attraverso :

Ottimizzazione del percorso: i dati del mondo reale possono essere utilizzati per pianificare percorsi che riducano al minimo la distanza totale e le svolte a sinistra, fattori che incidono sui tempi di inattività e sul consumo di carburante.

Politiche e tecnologie anti-idromassaggio: secondo l’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente (EPA), un tipico camion commerciale può sprecare 2 litri di gasolio per ogni ora di inattività. Con le giuste politiche e tecnologie, le flotte possono ottenere significativi risparmi di carburante senza interrompere le loro attività.

Comportamento del conducente: la guida aggressiva riduce il consumo di carburante del 33% in autostrada e del 5% in città. Monitorando il comportamento dei conducenti (rispettando i limiti di velocità, evitando accelerazioni e frenate improvvise, ecc.)

Monitoraggio della pressione degli pneumatici: pneumatici correttamente gonfiati possono migliorare il consumo di carburante fino al 3,3%. La soluzione IoT per la gestione della flotta può monitorare la pressione dei pneumatici e avvisare i conducenti e i gestori della flotta.

3. Manutenzione preventiva

Grazie agli oli motore e alle tecnologie più recenti, molte flotte possono estendere gli intervalli di sostituzione dell’olio dai consueti 5.000 km a 16.000 km o più.

Le soluzioni che monitorano costantemente le condizioni dei veicoli consentono agli operatori delle flotte di programmare i cambi d’olio e gli altri interventi di manutenzione preventiva in base alle esigenze effettive, non solo al chilometraggio.

Un migliore monitoraggio della manutenzione significa  :

  • Riduzione dei costi di sostituzione dei pneumatici
  • Riduzione dei costi di cambio olio
  • Maggiore disponibilità di tecnici per le riparazioni urgenti
  • Riduzione dei tempi di fermo del veicolo
  • Miglioramento della produttività del personale addetto alla manutenzione
  • Evitare costose riparazioni non programmate, assicurando che la manutenzione venga effettuata al momento giusto.

 

4. Riduzione del costo totale di proprietà (TCO)

Il TCO di un veicolo comprende il costo di acquisto, i costi di gestione e il deprezzamento. Gestire la complessità del calcolo del TCO può essere una sfida.

La soluzione IoT per la gestione della flotta consente ai proprietari di comprendere il TCO di ciascun tipo di veicolo e di prendere decisioni strategiche a lungo termine per la flotta nel suo complesso.