Search
Close this search box.

PC industriali: guida alla scelta e comparazione

Ora vi trovate di fronte alla sfida di scegliere il vostro PC industriale. Forse avete già cercato le risposte su Google, ma la profusione di termini come PC fanless, PC rackable, embedded o meno, potrebbe avervi sopraffatto al punto da non sapere da dove cominciare. Potreste anche aver pensato di rivolgervi all’intelligenza artificiale, chiedendo aiuto a ChatGPT, ma le risposte ottenute erano troppo generiche per le vostre esigenze specifiche.

Ma il destino ha voluto che trovaste questo articolo, scritto da qualcuno che è passato attraverso queste “galere”. Farò del mio meglio per aiutarvi a scegliere il PC industriale ideale per le vostre esigenze.

Se preferite un approccio comparativo, vi invito a scorrere fino alla fine dell’articolo, dove troverete una tabella comparativa che mette in evidenza diversi modelli di PC industriali.

Criteri 1: campo di applicazione e certificazione

Prima di immergersi nelle varie opzioni di PC industriali disponibili, è essenziale comprendere i requisiti specifici del vostro campo di applicazione. Ogni settore industriale ha i propri standard e certificazioni che devono essere rispettati per garantire il corretto funzionamento e la sicurezza delle apparecchiature IT utilizzate.

 Di seguito un elenco non esaustivo:

Settore di attivitàNorme e certificazioni importantiOsservazioni
Aerospaziale e difesaMIL-STD-810, DO-160, NIST SP 800-171Ambienti difficili, apparecchiature avioniche, controllo delle informazioni non classificate.
Controllo del traffico aereoRTCA/DO-160Condizioni ambientali per le apparecchiature di controllo del traffico aereo
AutomotiveISO 16750, E-Mark (ECE R10)Componenti elettrici ed elettronici dei veicoli stradali, compatibilità elettromagnetica
Trattamento degli alimentariStandard NSF/ANSI, IP69KSicurezza alimentare, protezione dall'acqua e dalla polvere
Scienze della vitaFDA 21 CFR Parte 11, IEC 62304Sistemi elettronici in ambienti regolamentati, sicurezza del software medico
Macchine utensiliISO 23125Sicurezza delle macchine utensili
MarittimoIEC 60945, DNV GLApparecchiature elettroniche ed elettriche marittime, certificazioni per apparecchiature marittime
Petrolio e gasATEX, NEC Classe I, Divisione 2Atmosfere esplosive, ambienti pericolosi
Vernici e rivestimentiISO 12944Rivestimenti per la protezione dalla corrosione
TrasportoEN 50155, EN 45545Apparecchiature elettroniche per applicazioni ferroviarie, protezione antincendio nei veicoli ferroviari

Criterio 2: Tipi di PC industriali

Una volta determinati i requisiti specifici del vostro campo di applicazione e le certificazioni necessarie, è il momento di esaminare i diversi tipi di PC industriali disponibili sul mercato. Ogni tipo di PC industriale offre caratteristiche e vantaggi unici, adatti ad applicazioni specifiche e a una varietà di ambienti industriali. Ecco una panoramica dei principali tipi di PC industriali:

  • PC industriali con montaggio a rackPC industriali con montaggio rack sono progettati per essere montati in armadi rack standard, offrendo una soluzione compatta e modulare per gli ambienti in cui lo spazio è limitato. Questi PC offrono una grande flessibilità in termini di configurazione e sono ideali per le applicazioni che richiedono un’elevata capacità di elaborazione in un formato standardizzato.
  • PC industriali fanless: i PC industriali fanless sono progettati appositamente per operare in ambienti polverosi e soggetti a vibrazioni. Il loro design senza ventole elimina il rischio di contaminazione da polvere e riduce il rischio di guasti meccanici, rendendoli la scelta ideale per le applicazioni industriali più esigenti.
  • PC industriali embedded: i PC industriali embedded sono integrati direttamente in altre apparecchiature o sistemi, fornendo una soluzione compatta e integrata per le applicazioni embedded. Questi PC sono progettati per resistere a urti, vibrazioni e temperature estreme, rendendoli adatti ad applicazioni come l’automazione industriale, i sistemi di controllo e i dispositivi medici.
  • Panel PC: i Panel PC incorporano un touch screen nel loro design, offrendo un’interfaccia utente intuitiva per le applicazioni industriali. Questi PC industriali sono spesso utilizzati in ambienti in cui lo spazio è limitato e si preferisce un’interfaccia touch, come i sistemi di controllo delle macchine e le postazioni di lavoro in fabbrica.

Questo elenco è solo la punta dell’iceberg, poiché esistono anche altri tipi di PC industriali, come i PC di automazione e i Box PC, solo per citarne alcuni. Tuttavia, ho scelto di concentrarmi sui tipi più conosciuti e utilizzati nell’industria.

Criterio 3: Robustezza e resistenza alle condizioni ambientali

Nella ricerca del PC industriale ideale, non trascurate la sua capacità di resistere alle condizioni ambientali più estreme. Immaginate temperature gelide o ambienti in cui il calore è soffocante. Per scegliere in modo oculato, approfondiamo le sfumature delle temperature di esercizio:

  • Uso commerciale (classico) : Da 0° a +60°C
  • Uso prolungato: da -20° a +70°C
  • Uso industriale: da -40° a +85°C

Gli ambienti industriali sono campi da gioco difficili, soggetti a temperature estreme, urti, vibrazioni e persino a elementi come polvere e detriti. Esistono PC industriali progettati appositamente per affrontare queste sfide.

Caratterizzati da un design senza ventole e cavi, questi PC resistono alla polvere e ai detriti, riducendo il rischio di contaminazione interna e di guasti ai componenti. Il risultato? Massima affidabilità e disponibilità ininterrotta, 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana.

La robusta struttura esterna in alluminio e acciaio offre un’ulteriore protezione contro la corrosione e i danni fisici. Ma non è tutto. Alcuni modelli si spingono oltre, offrendo protezione contro liquidi e polvere, come dimostra il loro grado di protezione IP (Protection Index).

Ad esempio, un PC industriale con grado di protezione IP65 è completamente protetto da polvere e getti d’acqua provenienti da tutte le direzioni. Per voi, questo significa una maggiore tranquillità, anche negli ambienti più ostili.

Ma come potete essere sicuri della robustezza della vostra scelta? Vi consiglio di scegliere un fornitore che non esita a mettere alla prova i suoi PC. Test rigorosi, come prove termiche, urti e vibrazioni, umidità e interferenze elettromagnetiche, garantiscono l’affidabilità e la durata dei vostri sistemi negli ambienti industriali più esigenti.

In breve, un PC industriale in grado di resistere a tutte le tempeste vi consente di ridurre al minimo il rischio di guasti al sistema, di ridurre i costi di manutenzione e di assicurare la massima produttività delle vostre operazioni industriali.

Criterio 4: Connettività

Nella scelta di un PC industriale, la connettività è un aspetto cruciale. Immaginate di trovarvi in un mondo in cui ogni porta e ogni protocollo è una porta verso una maggiore efficienza e una comunicazione senza interruzioni. Per guidarvi in questo labirinto di scelte, immergiamoci nelle profondità della connettività:

  • Porte seriali: che si tratti di comunicazioni RS232, RS422 o RS485, le porte seriali sono essenziali per collegare il PC industriale ad altri dispositivi o sistemi.
  • Connettività cellulare (4G o 5G): in un mondo sempre più connesso, una solida connettività cellulare può essere una risorsa importante. Scegliete un PC industriale compatibile con i più recenti standard 4G o addirittura 5G per una comunicazione veloce e affidabile.
  • GPS: la localizzazione precisa può essere fondamentale in molte applicazioni industriali. Un PC industriale abilitato al GPS può offrire una maggiore visibilità e un controllo preciso delle operazioni.
  • WiFi: in un ambiente in cui la mobilità è essenziale, il WiFi può essere un alleato. Assicuratevi che il vostro PC industriale sia dotato di una solida connettività Wi-Fi, in modo da poter rimanere connessi ovunque vi troviate nella vostra struttura.
  • Bluetooth: per comunicazioni wireless rapide ed efficienti con altri dispositivi, il Bluetooth può essere una soluzione ideale. Verificate che il vostro PC industriale sia dotato di questa funzione per una connettività senza interruzioni.

Tuttavia, la connettività non si limita a questi esempi. Assicuratevi di controllare tutte le porte e le opzioni di connettività disponibili per soddisfare le esigenze specifiche della vostra applicazione industriale.

Criterio 5: Montaggio

Passando ora al tipo di montaggio, è essenziale considerare le diverse opzioni disponibili per garantire un’installazione efficiente e sicura. 

Ecco una panoramica delle diverse opzioni di montaggio da considerare:

  • Montaggio a parete: le staffe di montaggio a parete sono disponibili per la maggior parte dei nostri computer, ad eccezione di quelle destinate al montaggio su guida DIN verticale. Queste staffe vengono solitamente fissate alla parte inferiore del PC per garantire un’installazione robusta e sicura.
  • Guida DIN: guida metallica standard ampiamente utilizzata per il montaggio di interruttori automatici e apparecchiature di controllo industriale all’interno di rack di apparecchiature e ambienti industriali.
  • Montaggio su rack: utilizzati principalmente per i server, i sistemi di montaggio su rack consentono di utilizzare le gabbie rack esistenti. Molti IPC a basso profilo possono essere montati in uno chassis per montaggio a rack con il nostro adattatore per rack.
  • VESA: interfaccia di montaggio per schermi piatti comunemente utilizzata sui moderni televisori e monitor per computer. Lo standard prevede quattro fori disposti a quadrato, con due dimensioni standard: 75×75 mm o 100×100 mm.

Criterio 6: Prestazioni e sistema operativo

Credo che questo criterio sia uno dei più semplici, perché il software che verrà installato su di esso fornisce già la configurazione minima e consigliata. Vi consiglio comunque di pensare in anticipo e di lasciarvi un po’ di margine.

La scelta del processore giusto è fondamentale. Avete una moltitudine di scelte: optate per un Intel i3, i5 o i7, oppure esplorate le opzioni di AMD. Tenete presente che più si sale di gamma, più il PC industriale diventa costoso.

Per quanto riguarda la RAM, valutate le vostre esigenze attuali e future. Optate per 8 GB, 16 GB o 32 GB a seconda delle vostre esigenze, controllando anche la frequenza della RAM per ottenere prestazioni ottimali.

Per l’archiviazione, decidete se è necessaria un’unità SSD per velocizzare i tempi di accesso ai dati. Le unità SSD offrono generalmente prestazioni migliori rispetto alle unità HDD tradizionali e sono spesso preferite negli ambienti industriali per la loro robustezza e affidabilità, in quanto le unità SSD non presentano piatti mobili che potrebbero danneggiarsi.

Per quanto riguarda il sistema operativo, è possibile scegliere tra diverse versioni di Windows (7, 10 o 11, IoT o meno) o opzioni Linux. Considerate la compatibilità con il vostro software e le caratteristiche specifiche richieste per la vostra applicazione industriale.

Criterio 7: il budget

Il budget, vero e proprio motore di guerra, può essere l’elemento più cruciale dell’equazione. Immaginate di avere l’immagine di un PC industriale ad alte prestazioni, progettato per affrontare le sfide più difficili nel vostro settore industriale. Poi la realtà vi raggiunge: il budget stanziato per il progetto potrebbe porre dei limiti inaspettati.

Ma non scoraggiatevi. Al contrario, parlateci dei vincoli finanziari che dovete affrontare fin dall’inizio. Possiamo lavorare con voi sulle scelte di configurazione per massimizzare ogni centesimo investito.

Dopo tutto, la vera eccellenza sta nella capacità di ottimizzare le risorse disponibili per raggiungere i vostri obiettivi. E con la giusta strategia di budgeting, il vostro progetto può raggiungere nuove vette, superando persino i limiti inizialmente percepiti.

PC industriali a confronto

Dopo aver esplorato i criteri essenziali per la scelta del vostro PC industriale, è il momento di passare all’azione. 

Noi di Sphinx Italia vi offriamo una vasta gamma di PC industriali, accuratamente selezionati da marchi leader come MoxaLannerC&TAdvantech e Sintrones

Con oltre 10 anni di esperienza nell’IoT industriale, i nostri ingegneri esperti sono pronti a guidarvi verso la soluzione più adatta alle vostre esigenze. Scoprite il nostro catalogo e trovate il PC industriale ideale per la vostra azienda.

Sfogliando la nostra selezione, troverete una varietà di modelli in grado di soddisfare le diverse esigenze industriali, dai PC industriali con montaggio su rack ad alte prestazioni alle soluzioni compatte e integrate senza ventola. Utilizzate la tabella seguente, che fornisce un elenco non esaustivo, per confrontare le caratteristiche principali di ciascun modello e prendere una decisione consapevole per la vostra azienda:

BrandModelloTipo di PC industrialeTipo di utilizzoTipo di montaggioCaratteristiche principaliCertificazioniTemperatura di esercizioPorte
MoxaUC-8200Embedded, FanlessIndustria 4.0Guida DIN o MuraProcessore Intel Core i7, 8 GB di RAM, 128 GB di SSDIEC 62443-4-2da -40°C a +70°CEthernet, USB, 4G, WiFi, GPS
SintronesSBOX-2300FanlessTrasportoVESA, guida DIN o MuraProcessore Intel Atom, 4 GB di RAM, 64 GB di SSDCE, FCC Classe ADa -30°C a +60°CEthernet, USB, opzionale: WiFi, GPS
LannerLEC-2284Rackable, embedded, FanlessIndustria 4.0RackProcessore Intel Core i7, i5 o i3 16 GB di RAM, 1 TB di HDDCE, FCC Classe ADa -10°C a +50°CLAN, COM
sintronesVBOX-3611-M12XEmbeddedTelematicaVESA o a muroProcessore Intel Core i7, 8 GB di RAM, 256 GB di SSDCE, FCC Classe A, marchio E-MarkDa -40°C a +70°CWiFi, GPS
MoxaEXPC-F2150WPanel PCZona esterna ATEX-Touch screen da 15,6", processore Intel Core i7, i5 e i3 o Intel Celeron, SSD da 512 GBATEX, IP66 e IP42Da -40°C a +70°CATEX, IP66 e IP42Ethernet, USB
C&TVIO-112RPanel PC-Pannello, parete o VESA (opzionale)Touch screen da 12,1", processore Intel Core i5, i3 o Intel Celeron, SSD da 128 GBIP65da -10°C a +60°CEthernet, USB
LannerNCA-2512Rackable-RackProcessore Intel Atom Denverton, 8 GB di RAM, 256 GB di SSD-Da -20°C a +70°CEthernet, USB
LannerV6SEmbedded-Montato a pareteProcessore Intel Core i7, 4 GB di RAM, 128 GBCE Classe A, FCC Classe A, RoHS-25°C a +70°CLAN, USB
AdvantechEPC-R4710Embedded--Processore Rockchip RK3399, display 4K, 2 x HDMI, 2 x LAN CCC, CE, FCC, BSMIClasse B-20°C a +70°CHDMI, LAN, USB
AdvantechTPC-2121TPanel PC--Display LCD LED XGA da 12", processore IntelBSMI, CCC, CE, FCC Classe A, UL, EACDa 0°C a +50°CLAN, USB, COM
C&TWCO-3400Embedded-MuroProcessore Intel Core i5 o i3, IP65, touch screenIP67, CE, FCC Classe A-40°C a +70°CLAN, USB
C&TRCO-1000-EHLFanless Embedded-Muro, LATO, VESA o guida DIN (opzionale)Processore Intel Atom, modularità, robustezza-Da 40°C a +70°CLAN, USB

Conclusione

In breve, la scelta del PC industriale giusto è una decisione cruciale per garantire le prestazioni e l’affidabilità delle operazioni industriali. Con così tante opzioni disponibili, è essenziale considerare una serie di criteri per prendere la decisione migliore.

In primo luogo, è necessario comprendere i requisiti specifici del proprio settore e le certificazioni necessarie. Quindi, esplorate i diversi tipi di PC industriali, come quelli montati su rack, quelli senza ventola e quelli embedded, per trovare quello più adatto alle vostre esigenze.

Assicuratevi che il PC scelto sia abbastanza robusto da resistere alle condizioni ambientali più estreme del vostro settore. Considerate anche la connettività, il tipo di montaggio, le prestazioni e il sistema operativo, nonché il vostro budget.

Infine, utilizzate uno strumento di confronto per valutare i diversi modelli disponibili e prendere una decisione informata. Noi di Sphinx Italia siamo qui per guidarvi e fornirvi le soluzioni migliori per la vostra azienda.