Search
Close this search box.

Perché scegliere un Switch Smart?

Lo Smart switch, tra gli switch gestiti e non gestiti

Di fronte ai continui cambiamenti nel mondo degli affari, le organizzazioni si adattano costantemente per anticipare lo sviluppo dei loro sistemi IT. Per aumentare le prestazioni, le aziende di oggi implementano tecnologie modulari, flessibili e scalabili… Ma quali sono le apparecchiature utilizzate per raggiungere questo obiettivo?

Switch non gestiti

Gli switch non gestiti sono diventati un punto fermo per le applicazioni dell’Industria 4.0, in particolare per le aziende del settore e le PMI. Oltre a essere competitivi in termini di prezzo, sono più adatti alle applicazioni con risorse di rete limitate e sono semplici da implementare. Lo switch non gestito è “Plug and Play”.

Funzionano consentendo ai dispositivi Ethernet di comunicare tra loro utilizzando l’auto-negoziazione per determinare i parametri di transizione comuni come :

  • Velocità
  • Modalità duplex
  • Controllo del flusso.

Poiché gli switch non gestiti svolgono un ruolo importante nell’espansione della rete, la scelta del modello giusto è fondamentale per garantire un funzionamento regolare ed evitare le complicazioni associate alla crescita della rete.

Switch gestiti

Con la crescita della rete, gli switch ingestibili diventano obsoleti e le aziende cercano una maggiore flessibilità.

Gli switch gestiti sono più versatili di quelli non gestiti. Consentono di assumere il controllo della rete e di controllare la velocità del flusso di dati, fornendo connessioni ridondanti e permettendo di monitorare la rete tramite SNMP (Simple Network Management Protocol). Inoltre, gli switch gestiti spesso supportano più protocolli e dispongono di funzionalità VLAN, port mirroring e fault relay.

Tuttavia, gli switch gestiti sono più costosi di quelli non gestiti e spesso richiedono un tecnico o un amministratore qualificato per ottenere tutti i vantaggi.

Perché scegliere uno switch Smart Ethernet?

In termini di prezzo e funzioni, gli Smart Switch si posizionano tra gli switch gestiti e quelli non gestiti.

  • Ridondanza e robustezza

Riducete al minimo o eliminate i tempi di inattività non programmati con soluzioni dotate di componenti ridondanti e funzioni critiche.

  • Protocolli multipli

L’implementazione e la configurazione sono semplici con uno switch che supporta Profinet, Ethernet I/P e Modbus. Inoltre, elimina la necessità di cambiare PLC, HMI e IPC.

  • Scalabilità

Gli switch intelligenti semplificano l’aggiunta e la riconfigurazione di reti fisiche e virtuali.

  • Ottimizzazione del traffico di rete

Esaminare il volume e il tipo di dati che fluiscono attraverso una rete. Questa conoscenza consente all’azienda di ordinare e segmentare i dati per ottenere prestazioni di rete ottimali.

Fonte: sito web del partner Moxa

Per maggiori informazioni, contattateci!